Spossatezza (poesia)

Alcuni momenti sono privi di pensiero, solo persi nel sordo sottofondo rumoroso dell'ordine ripetuto che schiaccia ogni anima nel suo ingranaggio,  ne spreme l'essenza e la svuota fino ai granelli di ogni emozione: nessuno si somiglia nei simulacri di folle in corsa sulle strade del mondo.
Solo chi può fermarsi e lasciare sedimentare le polveri al fondo, vede la strada attraverso una lente limpida.




SPOSSATEZZA

Pensiero torpido e ottuso, 
sperso nel mare 
incosciente della fatica, 
torbida 
come sonni inquieti, 
madidi di sgomento 
all'ombra della notte.

Celati desideri 
nel sogno delle menti: 
sorgenti cristalline 
erompono 
nel canto sfocato 
dei vapori di nebbie. 
Aliti di superficie. 


Commenti

  1. Sempre importanti e profonde le tue poesie, Clara.
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu sempre attenta e premurosa: grazie mille Patricia :-)

      Elimina
  2. Grazie. Carissima amica Buona serata a te tvbene ♥clara !!!!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari