21 dicembre: oggi è il giorno del solstizio d'inverno

21/12/2013

Il simpatico doodle animato che oggi Google ha dedicato al primo giorno d'inverno mi ha fatto ricordare che sì: oggi inizia ufficialmente l'inverno. Insomma dopo gli uragani, le tempeste ed i cataclismi delle scorse settimane, oggi alla chetichella l'inverno fa il suo ingresso ufficiale!
Esattamente oggi è il solstizio di inverno ...
Siate sinceri voi avete sempre confuso solstizio ed equinozio.
No, non me lo dite: non voglio saperlo, non si può sapere tutto, ma a scanso di equivoci, ve lo spiego facile facile nella forma più sintetica possibile.
Lo sapete che la terra descrive un'orbita ellittica intorno al sole?
Sapete cos'è una ellissi?
Lo sapevate che l'asse terrestre è inclinato?

Chiarisco subito: se non sapete queste cose la spiegazione giocoforza si allunga, se invece le sapete vi prego di non offendervi, ma vedete com'è, è da un pò di tempo che queste varie agenzie di studi e statistiche diffondono  informazioni denigratorie sulla cultura del popolo italiano ... sicché!
Pare siamo noi gli analfabeti d'Europa e l'unico rimedio che si riesce a trovare è continuare a tagliare fondi alla scuola, mah!
Vedo che mi sto mettendo in una situazione difficile: non vorrei dover tenere una lezione completa di geografia astronomica, anche perché mi pare che attualmente  la geografia sia una materia piuttosto penalizzata nella nostra scuola, comunque per darvi soddisfazione mi aiuterò con una immagine:
come potete osservare l'asse terrestre è inclinato rispetto al piano di rivoluzione che la terra descrive intorno al sole e questo comporta che i raggi solari giungono con diverse angolature sugli emisferi terrestri a seconda della posizione della terra sulla sua orbita e della latitudine a cui ci troviamo.
 In base a questa inclinazione (ovvero declinazione dei raggi solari) variano l'altezza che il sole può raggiungere a mezzogiorno sulla linea dell'orizzonte e la durata del  giorno e della notte.

Il solstizio d'inverno corrisponde alla notte più lunga ed al giorno più breve: la cosa può essere più o meno marcata a seconda della latitudine, dato che all'equatore i raggi solari dovrebbero incidere sulla superficie terrestre sempre con lo stesso angolo. Noi che siamo in zona temperata,  lo avvertiamo nell'avvicendarsi delle stagioni. Nel nostro emisfero boreale abbiamo ora  l'inverno, in quello australe invece hanno l'estate giacché per l'inclinazione dell'asse nell'altro emisfero di questi tempi i raggi solari incidono quasi perpendicolarmente sulla superficie terrestre.
Il giorno del solstizio d'inverno nella storia della civiltà ha sempre corrisposto a festività e celebrazioni religiose: i Saturnalia nell'antica Roma e la natività di Cristo nella religione cristiana.
Giusto per ricordarci il perché storico del Natale ...

Commenti

Post popolari in questo blog

Torre Del Greco, criticità rifiuti: la risposta dell'Amministrazione

Torre Del Greco, il parcheggio al porto: la protesta viaggia sui social

Torre Del Greco: dove si svolgerà la manifestazione commemorativa del 4 Novembre

L'Italia non è un paese per giovani: lavorano solo i vecchi

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo