Il mare e gli amori: raccolta di poesie

28/09/2013

Una volta avevo tante polverose scartoffie dimenticate in fondo a qualche cassetto o sugli scaffali, annotazioni a margine di una lezione, che non c'entrava niente, appunti sulle vecchie agende e sottolineature a matita sui quaderni: insomma una confusione sconcertante nella quale era già per me stessa difficile orientarmi ...
Poi inevitabilmente, scoprii il computer ed i programmi di world, i siti di self publishing e così via ...
Così adesso ho file di poesie nei documenti, file adattati al self publishing in scatole cinesi , poesie sparse nel blog e qualcuna ancora annotata di fretta in versione provvisoria su quell'agenda deliziosa cartonata e con la copertina intarsiata d'oro: insomma un disordine allucinante, dove mi perdo anch'io.

E però perdermi ogni tanto mi diverte, perciò, scartabellando tra le parole, ho messo in mostra una breve raccolta, ispirata a quanto da sempre mi appassiona: sono 20 poesie in tutto e sono poesie d'amore.
Il libricino può essere visto,  aperto e sfogliato almeno nelle prime pagine a questo link:

                                         IL MARE E GLI AMORI

Spero vi piaccia, e soprattutto amerei avere qualche feedback: commenti, recensioni, osservazioni, impressioni, insomma quel genere di cose che possono rappresentare stimoli e spunti di riflessione per una che, come me, ci prova sempre ad esprimere le cose nascoste dell'anima.


Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

C'è speranza: il WMO registra un recupero dello strato di Ozono

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

20 giugno: la giornata mondiale del rifugiato

Come difendersi dalla psicopolizia

Chi pecora si fa, il lupo se la mangia

L’ombra di Peter Pan