I buoni propositi di Zuckerberg per il 2015: su facebook una pagina dedicata ai libri ed alla lettura

Praticamente appena creata: ieri alle 5,51 (ora italiana) il primo post, ed ha già 95.242 "mi piace" ma probabilmente anche solo fra poche ore saranno molti di più: è la pagina voluta da Mark Zuckerberg, A year of books nella quale verrà proposta ai partecipanti la lettura di un libro ogni due settimane.
I partecipanti, quelli che leggeranno lo stesso libro, sono invitati a commentare e confrontare le proprie impressioni: i commenti sono liberi, purché inerenti il testo proposto.
Nella presentazione il curatore della pagina informa:
"Noi leggeremo un nuovo libro ogni due settimane e ne discuteremo qui. I nostri libri enfatizzeranno gli apprendimenti relativi a nuove culture, credenze, storie e tecnologia. Suggerimenti per nuovi libri da leggere sono sempre benvenuti. Noi chiederemo che ciascun partecipante legga i libri e modereremo la discussione tra i membri del gruppo per mantenerci in tema".


Insomma sembra si voglia favorire la lettura e la cultura: un proposito indiscutibilmente molto edificante per il padre di facebook, purché funzioni...

Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

C'è speranza: il WMO registra un recupero dello strato di Ozono

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

26 giugno: giornata internazionale per le vittime di tortura

L’ombra di Peter Pan

La tempesta (poesia)

Chi pecora si fa, il lupo se la mangia