Giambattista Tiepolo: nel 318° anniversario della nascita Google gli dedica il suo doodle

Ho intravisto questa mattina sulla pagina di apertura di Google un doodle dedicato a Giambattista Tiepolo nell'anniversario della sua nascita (318 anni fa): si tratta di un artista italiano, originario di Venezia, vissuto nel settecento.
Mi piace questa attenzione alla storia dell'arte ed alla nostra cultura nazionale e qualche parola, ma  anche qualche immagine è giusto dedicargliela.
Tiepolo era essenzialmente un pittore, nacque a Venezia nel 1696, il 5 marzo ed apprese l'arte della pittura da Lazzarini, ma venne poi maturando un proprio stile pittorico attraverso la conoscenza di Piazzetta ed in seguito di Ricci  sviluppando così la propria tecnica in conformità con i principi di Veronese e privilegiando quindi la luminosità dei colori e degli accostamenti.

Le sue opere più importanti sono gli affreschi: il soffitto della chiesa degli Scalzi, il palazzo Sandi, in sant'Ambrogio a Milano,  S. Maria dei Gesuati a Venezia ed ancora molti altri in giro per diverse città italiane. Affreschi di Tiepolo si trovano anche ad Udine (Cappella del Santissimo Sacramento)  a Vicenza (Villa Loschi Zileri) a Milano (Palazzo Clerici).
Nel 1761 si spostò in Spagna a Madrid, chiamato da Carlo III per affrescare le sale del palazzo reale.
Morì a Madrid nel 1770 il 27 marzo.


Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

C'è speranza: il WMO registra un recupero dello strato di Ozono

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

Come difendersi dalla psicopolizia

L’ombra di Peter Pan

20 giugno: la giornata mondiale del rifugiato

Chi pecora si fa, il lupo se la mangia