Il messaggio di papa Francesco: "Non abbiate paura di andare controcorrente"

             07/06/2013


Coraggioso tanto  da rompere  gli schemi il messaggio che oggi il papa Francesco ha voluto trasmettere ai giovani allievi delle scuole gesuitiche:
"Siate persone libere! Non abbiate paura di andare controcorrente anche se non è facile (...) Noi siamo  liberi per il bene"
La scuola deve  offrire non solo conoscenza, ma soprattutto formazione umana ed insegnare la "magnanimità"
ovvero la capacità di andare oltre, allargando i propri orizzonti fino a guadagnare la "grandezza d'animo".
I ragazzi insieme con insegnanti e genitori sono stati ricevuti questa mattina nell'aula Paolo VI: il papa dopo il suo discorso di saluto ha risposto liberamente alle domande  degli allievi.
Ha parlato della crisi come "crisi del valore della persona umana" quale principio che tutti siamo chiamati a difendere ed ha anche ribadito, come già affermato nei giorni scorsi, che gli sprechi diffusi nella nostra società dei consumi corrispondono ad una forma di frode ai danni di chi è povero: dobbiamo diventare tutti più poveri per essere più vicini al Maestro povero, Cristo.
L'esercizio della libertà finalizzata al bene è nelle parole del papa, ciò che ci rende persone "con la spina dorsale" e pertanto capaci di affrontare le difficoltà.
Il messaggio era  diretto soprattutto ai giovani che si sono interrogati ed hanno chiesto aiuto  per le  incertezze del loro futuro.

OkNotizie

Commenti

Post più popolari