Diffamazione



Ce l'hanno fatta! Sono riusciti a bocciare l'articolo 1 del disegno di legge sulla diffamazione, che prevedeva il carcere per i giornalisti, ma non per i direttori. Il Pdl si è astenuto, non partecipando al voto. Almeno si è rimediato alla contraddizione più assurda sul piano giuridico ed al messaggio intimidatorio diretto a chi fa informazione in prima persona.
Questa si può considerare una piccola conquista sia  per la giustizia che per la informazione.

Commenti

Post più popolari