L'immigrazione clandestina



Ieri  sera è stato , per l'ennesima volta, soccorso un barcone al largo di Lampedusa con 99 emigranti clandestini a bordo. Fortunatamente sono stati tratti tutti in salvo: questa volta,  se non altro, non abbiamo morti. Ora si tratta di capire dove vanno a finire tutte queste persone, una volta salvate dal mare.
Dovranno essere identificati, ricevere dei controlli medici e poi?
Verranno racchiusi in uno di questi centri di raccolta, che poi sono veri e propri centri di detenzione, in attesa delle decisioni relative al rimpatrio: qualcuno scapperà, qualcun altro dovrà tornare indietro.
Continuano  ad  arrivare a frotte, malgrado l'inverno e le condizioni poco sicure di navigazione: tanti accade che ne muoiano. Una realtà sulla quale si riesce ad incidere poco, malgrado i tentativi di accordo con i governi delle nazioni di partenza.

Commenti

Post popolari in questo blog

Le sette (vere) poesie più brevi al mondo

Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati

Esiste la cattiveria? Cosa significa essere cattivi? Come accade e come difendersi?

Cercami (poesia)

La ricetta della domenica: il ritorno. Pasta alla puttanesca.